Una storia italiana da oltre un secolo...
Le origini
Il primo prodotto
Borotalco
Neutro Roberts
Chilly
Bilboa
Effervescente Brioschi
La produzione
Manetti & Roberts

ROSE DI BELLEZZA

CONSIGLI PER UNA BELLEZZA SENZA TEMPO

Acqua alle Rose: una formula magica dai mille usi

Tutti i benefici dell’elisir più prezioso per una pelle splendente ad ogni età

L’Acqua alle Rose ha origini antichissime, risalenti a tradizioni millenarie: dall’antica Persia si è diffuso in Europa e nel resto del mondo attraverso il Medio Oriente, arrivando come distillato pregiato fino a oggi. Se l’Acqua alle Rose è il cosmetico naturale più diffuso in assoluto, oltre le epoche e i confini geografici, un motivo ci sarà… anzi mille!
Sono i suoi numerosi benefici a renderlo un elisir di bellezza preziosissimo, scopriamoli insieme.

Straordinario sul viso…

Prima di tutto, il viso. Per il viso, l’Acqua alle Rose è un vero toccasana, soprattutto se usata al mattino per svegliare la pelle con dolcezza e un pizzico di energia. Dopo aver sciacquato viso e collo con acqua fredda, versa un po’ di Acqua alle Rose sui palmi delle mani e massaggiala delicatamente sul viso: l’effetto tonificante è immediato. Usata prima della crema, illumina l’incarnato con una vera e propria azione rigenerante. E dopo aver trattato la pelle del viso, arriviamo al make-up… sapevi che l’Acqua alle Rose vaporizzata sul make-up ne allunga la tenuta per diverse ore? Di sicuro, partire con un viso fresco e luminoso ti dà una marcia in più per affrontare al meglio la giornata!

Ma anche alla sera, puoi coccolarti con un appuntamento di bellezza irrinunciabile: la detersione. Se il trucco è leggero, puoi rimuovere pigmenti, polveri residue e tracce di inquinamento semplicemente passando sul viso un dischetto di cotone imbibito di Acqua alle Rose. Senti la pelle che respira di nuovo? Per un effetto defatigante totale, l’ideale è dedicare qualche attenzione in più al contorno occhi.

Sulle palpebre perfettamente struccate, utilizza un batuffolo di cotone ben bagnato di Acqua alle Rose per massaggiare il contorno occhi, tamponando leggermente dall’interno verso l’esterno: vedrai che borse e occhiaie si attenuano. E se a fine giornata senti gli occhi stanchi, puoi provare un rimedio semplice ma molto efficace. Prepara dei dischetti di cotone imbibiti di Acqua alle Rose e riponili in frigorifero. Quando saranno ben freddi, ti basterà lasciarli in posa sugli occhi chiusi per qualche minuto e il sollievo sarà immediato.

…e inebriante su corpo e capelli.

Ma perché limitarsi quando l’Acqua alle Rose ha così tanti benefici da offrire? Ad esempio, l’hai mai provata per regalarti il piacere di un pediluvio da SPA nella comodità di casa tua? Riempi una bacinella di acqua calda, aggiungi una manciata di sale grosso e un bicchierino di Acqua alle Rose, immergi i piedi e rilassati: dopo averli asciugati, i piedi saranno più morbidi e profumati.

Per un effetto “eau de bienêtre naturale” più diffuso, spruzzala generosamente su tutto il corpo, ti regalerà una coccola in più per la pelle e una sensazione rasserenante per la mente. E si sa, la testa ha sempre il suo “peso” – alleggeriscila con una chioma leggera: aggiungendo poche gocce di Acqua alle Rose allo shampoo abituale, i capelli risulteranno subito più soffici e lucenti!